Capitolo 4

Ricorda che la tua anima ora è sua. Tutto è in comune quando cavalchi, il vento ci accarezza allo stesso modo, prendiamo lo stesso respiro, la stessa forza, lo stesso coraggio, l’armonia è nostra.

Mi sono sempre sentita così piccola e invisibile, troppo debole, poco coraggiosa e con una straordinaria propensione alla speranza. Non ho mai avuto la forza di farmi valere e ho sempre visto attorno a me uno strano mucchio di giganti pronti a schiacciarmi . Loro erano l’unico gigante di cui non avessi paura. Salirgli in groppa, infatti, era l’unico modo per vincere chiunque, per sentirmi più forte, la più forte di tutti. Ancora oggi provo le stesse emozioni. Credo che queste creature abbiano un animo più nobile degli uomini. Con loro non puoi mentire, ascoltano ogni tuo pensiero. Non corrono da sole e tu non sei una pedina, o ti muovi insieme a loro oppure, beh, sei a terra. Se non ci metti il cuore, non ti regalano alcuna vittoria. Nulla è lasciato al caso. Non ho mai compiuto nulla di pericoloso nella vita eppure quando corro con loro sento di poter andare sempre più veloce, come se nulla potesse capitarmi, come se stando su quella sella nessuno mi potesse toccare e far cadere giù. Penso che bisognerebbe fermarsi ad osservare almeno uno di loro, almeno una volta nella vita, perchè è una creatura rara. Ogni muscolo del suo corpo si muove con eleganza, il ritmo della sua andatura è perfetto, sembra che stia danzando ad ogni passo, è tanto forte quanto fragile. I suoi occhi, quando si incrocia i suoi occhi si incrocia la propria anima. 

                     Il paradiso terrestre si trova sulla groppa di un cavallo.

chapter4_bdg

Remember that your soul now is his. Everything is shared when you ride, the wind caresses in the same way, we take the same breath, the same strength, the same courage, harmony is ours.

I always felt so small and invisible, too weak, little bold and with an extraordinary propensity to hope. I always saw around me a strange pile of giants ready to crush me. They were the only giants of which i was not afraid. I believe that these creatures have a soul nobler then men. With them you can not lie, they listen to your every thought. If you don’t put your heart, they don’t give you any victory. I’ve never done anything dangerous in my life but when I run with them I feel I can go faster and faster, as if nothing could have happened. You have to stop at least once to observe a horse. Every muscle in his body moves with elegance, the rhythm of his gait is perfect, seems to be dancing at every step, he is as strong as fragile and his eyes, when you cross his eyes you cross your soul.

             The Garden of Eden is located on the back of a horse.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *